Caisantena

Nell'ottobre 1979 un gruppetto di amici santenesi, appassionati di montagna, decide di fondare una sottosezione del C.A.I. a Santena. I promotori di tale iniziativa furono: Beppe Valle, Piero Lissandro, Gianmichele Griva e Bartolomeo Negro. Raccolte numerose adesioni fra la popolazione santenese,il 4 marzo 1982 venne ufficialmente approvata dalla Presidenza della sezione C.A.I. di Torino e dal Convegno L.P.V. del C.A.I.,la nascita della sottosezione di Santena. L'attività vera e propria inizia nel 1980 con escursioni, uscite su roccia e ghiacciaio dedicate ai soci desiderosi di apprendere i primi rudimenti di alpinismo.

Durante l'inverno si organizzano uscite di sci alpinismo. Negli anni successivi l'attività della sottosezione prosegue ininterrottamente privilegiando in particolare l'escursionismo e, durante l'inverno, l'attività sciistica nelle sue diverse specialità: sci alpinismo,sci di fondo,sci di pista. Particolare riguardo è dato all'aspetto culturale e divulgativo degli argomenti riguardanti la montagna con numerose serate dedicate alla conoscenza delle tecniche di arrampicata,neve e valanghe, soccorso in montagna,conoscenza e salvaguardia dell'ambiente montano. Dopo i primi anni dedicati al consolidamento del gruppo e ad attività con la popolazione santenese, la sottosezione si apre verso l'esterno con l'organizzazione di attività rivolte a coinvolgere altre sottosezioni e di contro con la partecipazione di alcuni nostri alle attività organizzate da altre realtà del C.A.I.

Siamo presenti nelle attività istituzionali della sezione C.A.I. di Torino (vedi Commissione alpinistica etc.). Attualmente le nostre uscite organizzate sono principalmente rivolte all'escursionismo e all'alpinismo facile. Le nostre specialità per le attività invernali sono l'escursionismo con racchette da neve